CHI SIAMO

La società SIA s.c.r.l., si occupa di assistenza e consulenza nei settori ambiente e sicurezza sul lavoro, sia dal punto di vista tecnico e normativo, che dal punto di vista gestionale.

La nostra offerta, il nostro plus:

sicurezza

SIA s.c.r.l. - assistenza e consulenza ambiente e sicurezza sul lavoro La proposta SIA affronta tutti gli aspetti riguardanti la sicurezza nell' ambito lavorativo e suoi correlati.

In un'ottica di prevenzione e miglioramento costante, vengono valutati i rischi diretti ed indiretti per la salute e la sicurezza dei lavoratori, ivi comprese le verifiche tecniche sulle attrezzature, sulle infrastrutture e sugli apparati coinvolti.

Le valutazioni sono avvalorate e supportate dalle misurazioni effettuate da Tecnici abilitati, con l'utilizzo di strumentazioni di classe conforme ai requisiti legislativi.

D.Lgs. 81/2008
Valutazione del rischio, gestione sicurezza, RSPP
Valutazione del rischio stress lavoro correlato
Titolo II
Notifica di inizio attività (art. 67 del D.Lgs. 81/08 ex Art. 48/303)
Titolo VIII
Rischio rumore - analisi fonometriche (direttiva 2003/10/CE)
Rischio vibrazioni (direttiva 2002/44/CE)
Rischio radiazioni ottiche artificiali (direttiva 2006/25/CE)
Rischio campi elettromagnetici (direttiva 2008/46/CE)
Titolo IX
Rischio chimico (direttiva 98/24/CE)
Titolo XI
Rischio di esplosione (ATEX - direttiva 1999/92/CE)
Titolo IV
Piano di Sicurezza Operativo cantieri mobili o temporanei (POS)
Coordinamento Sicurezza cantiere in fase di progettazione ed esecuzione (PSC-CSE)
Direzione Lavori
D.P.R. 37/1998
Certificato di prevenzione incendi (CPI)
D.M. 10/03/1998
D.P.R. n. 151/2011
Valutazione rischio incendio

ambiente

SIA s.c.r.l. - assistenza e consulenza ambiente e sicurezza sul lavoro Offriamo soluzioni per la salvaguardia ed il miglioramento delle condizioni ambientali, quali:

  • Verifica dei livelli di rumorosità esterna delle attività produttive di qualsiasi dimensione e tipologia.
  • Verifica del clima acustico e dell’impatto acustico.
  • Progettazione e realizzazione di piani di bonifica acustica.
  • Presentazione delle domande di autorizzazione per l’installazione di nuovi impianti di emissione in atmosfera o modifiche di quelli esistenti ai sensi del titolo V del D.Lgs. 152/06.
  • Assistenza e consulenza nella gestione degli impianti autorizzati per i controlli periodici previsti.
  • Valutazione sulle interferenze e sulle possibili fonti di inquinamento ambientale.
D.Lgs. 152/2006
parte IV Consulenza per gestione rifiuti; dichiarazione ambientale annuale
D.Lgs. 152/2006
parte V Consulenza per emissioni in atmosfera; autorizzazioni alle emissioni in atmosfera e sistema monitoraggio emissioni (SME)
Legge 447/1995
Acustica ambientale
  • Valutazione sulle possibili strategie finalizzate al risparmio ed all’efficientamento energetico.
  • Riqualificazione ambientale.
  • Realizzazione di impianti fotovoltaici curandone ogni aspetto: progettazione dettagliata, installazione, controllo e manutenzione. Presenzia e assistenza alla visita dell’Enel per il preventivo per l’allaccio finale, montaggio nel punto prescelto delle strutture portanti, posa e collegamento dei moduli Fotovoltaici, fornitura e posa degli apparati secondo la potenzialità dell’impianto, collegamento e collaudo dell’impianto, consegna dei lavori e registrazione dell’impianto al GSE e assistenza alla messa in servizio da parte di ENEL.

progettazione impianti elettrici

SIA s.c.r.l. - progettazione impianti elettrici La società SIA, esegue attività di progettazione sia civile che industriale di impianti elettrici. Lo scopo è pertanto dare consulenza, progettazione ed assistenza al cliente privato e pubblico raggiungendo gli obiettivi professionali prestabiliti. Trattiamo molteplici tipologie di progettazione, quali quella per di impianti elettrici industriali, residenziali, ospedalieri, fonti rinnovabili automazione ed illuminazione pubblica.

Di seguito riportiamo un elenco non esaustivo delle tipologie di progettazione da noi svolte:

  • Progettazione d'impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione (CEI31-30)
  • Progettazione d'impianti di scariche atmosferiche (CEI 81-10)
  • Progettazione d'impianti elettrici in ambienti particolari (CEI 64-8/7)
  • Progettazione d'impianti fotovoltaici
  • Progettazione d'impianti elettrici civili
  • Progettazione d'impianti elettrici industriali

Quando è necessario il progetto dell’impianto elettrico?
Il Decreto Ministeriale 37 del 2008, che abroga la precedente Legge 46 del 1990, regolamenta l'obbligo di progetto di un impianto elettrico da parte di un professionista, i limiti dimensionali dai quali scatta l'obbligo di progetto sono:

  • Per utenze condominiali e per utenze domestiche di singole unità abitative aventi potenza impegnata superiore a 6 kW e per utenze domestiche di singole unità abitative di superficie superiore a 400 m²
  • Impianti elettrici con lampade fluorescenti a catodo freddo, collegati ad impianti elettrici, per i quali è obbligatorio il progetto e in ogni caso per impianti di potenza complessiva maggiore di 1200 VA resa dagli alimentatori
  • Impianti relativi ad immobili adibiti ad attività produttive, al commercio, al terziario e ad altri usi, quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000 V, inclusa la parte in bassa tensione, o quando le utenze sono alimentate in bassa tensione aventi potenza impegnata superiore a 6 kW o qualora la superficie superi i 200 m²
  • Impianti elettrici relativi ad unità immobiliari provviste, anche solo parzialmente, di ambienti soggetti a normativa specifica del CEI, in caso di locali adibiti ad uso medico o per i quali sussista pericolo di esplosione o a maggior rischio in caso di incendio, nonché per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche in edifici di volume superiore a 200 m³

Al di sotto dei suddetti limiti, gli impianti possono essere progettati dal direttore tecnico dell'impresa che realizza l'impianto e che quindi redige la dichiarazione di conformità.

Presentazione aziendale » Scarica la presentazione aziendale